Invasione di flora vascolare alloctona!

immagine di una Robinia

Robinia (Robinia pseudoacacia)

immagine di un Ailanto

Ailanto (Ailanthus Altissima)

Stiamo toccando con mano il problema dell’invasione di specie vegetali alloctone (specie originate ed evolute in un luogo differente da quello in cui si trovano). In particolare nell’area dell Orto Giardino di Aguzzano, come in tutto l’adiacente Parco Regionale Urbano di Aguzzano, due sono le specie che si diffondono con maggior rapidità: l’Ailanto (Ailanthus Altissima) e la Robinia (Robinia pseudoacacia). Pazientemente stiamo estirpando alla radice le giovani piantine che stanno nascendo dopo la prima lavorazione del terreno che sembra averle rimosse tutte e cerchiamo faticosamente di contenere il problema dell’invasione nei nostri orti.
immagine della copertina del libroAbbiamo cercato di approfondire il problema e abbiamo trovato in rete un importantissimo volume “Flora vascolare alloctona e invasiva delle regioni d’Italia” curato da Laura Celesti-Grapow, Francesca Pretto, Emanuela Carli e Carlo Blasi per il Ministero dell’Ambiente a disposizione di tutti scaricandolo in un comodo file pdf. Interessante la presentazione da cui estrapoliamo alcuni concetti: Continua a leggere

Annunci

Stiamo senza zucche all’Orto Giardino di Aguzzano!

immagine di una bella zucca dell'orto

Timeline Photos | Facebook.

La pizzica e altre storie alla festa dell’Orto Giardino di Aguzzano

Immagini e suoni della prima Festa de’Estate dell’ Orto Giardino di Aguzzano, svolta il 30 giugno 2013 al Centro di Cultura Ecologica – Parco di Aguzzano, Roma.

La mia avventura all’Orto-Giardino di Aguzzano

Abbiamo un blog:
che splendida occasione per raccontare le nostre (dis)avventure “ortolane”.

La mia è stata un’esperienza più che fantastica: non solo divertimento allo stato puro, ma molto molto di più.
Totalmente presa dalle cure alle piante, ho vissuto ore ed ore di mente sgombra da qualsiasi problema: rilassamento totale! E poi, la conoscenza di tante belle persone, ognuna con le proprie caratteristiche e peculiarità: penso, ad esempio, alla squisita gentilezza e disponibilità di Andrea-Giuseppe (B19), di Giuseppe (E43), di Giulia (B20), di Angelo (E44), di Antonio (A02), alla timidezza di Lorenzo (B15), alla simpatia di Giorgio (C27) e Giorgio (E41). Penso a persone la cui sola presenza “riempie” l’atmosfera dell’Orto! Come considerare altrimenti Giancarlo e Pasquale? I loro bonari battibecchi e la loro esuberanza, segno di una grande e collaudata amicizia, ci rallegrano e ci rapiscono. E il professore Paolo (A09)? Sempre pronto ad una battuta pertinente e divertente, per non parare delle sue ricercate e originali scelte “ortolane”.
E infine ci sono loro, le piante! Gioia e dolore, croce e delizia di tutti noi.;:!!! Continua a leggere

L’efficienza della fotosintesi clorofilliana in campioni di lattuga e di bieta del nostro orto

immagine rppresentativa della raccolta dei datiPresso l’Orto Giardino di Aguzzano è in corso una ricerca scientifica sperimentale condotta dallo studente Andrea Fedele, laureando in Scienze Ambientali – Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. La ricerca è diretta dal Prof. Fausto Manes e seguita dalle dott.sse Lina Fusaro e Elisabetta Salvatori, Dipartimento di Biologia Vegetale – Università “La Sapienza”.
Lo studio si propone di determinare l’efficienza della fotosintesi clorofilliana in campioni di lattuga “foglia di quercia” e di bieta piantati sia negli orti individuali che nell’orto sinergico, e di verificare se esistono differenze significative nella vitalità delle piante tra i due set di campioni. Continua a leggere

Una buona notizia: ortaggi senza piombo

Nelle scorse settimane un nostro amico ortolano ha fatto analizzare privatamente le insalate prodotte nell’orto. I risultati sono stati più che tranquillizzanti: la concentrazione di piombo nei nostri ortaggi è inferiore a una parte per milione! Questo dato è in accordo con le analisi effettuate nel mese di febbraio su tre campioni di terreno prelevati nell’area degli orti, che indicavano valori bassissimi di assimilabilità del Pb, ben al di sotto dei limiti stabiliti dalla legge. Quindi, se mai qualcuno avesse ancora qualche dubbio, le nostre auto produzioni orticole possono essere consumate in tutta tranquillità!

Ecco perchè lo chiamiamo Orto Giardino

Qui all’Orto Giardino di Aguzzano siamo proprio “fortunati”! All’ombra del fienile del Centro di Cultura Ecologica nella calda giornata di fine giugno abbiamo festeggiato la prima Estate dell’Orto Giardino e siamo stati proprio bene, tra buoni cibi in parte realizzati con le verdure dell’orto, piacevoli chiacchiere e musica offerta da un gruppo di giovani e meno giovani musici ortolani e non. Ecco il breve resoconto fotografico di Stefano e di Pas. Continua a leggere

Festa dell’Orto Giardino di Aguzzano

ogafesta_063013Domenica 30 giugno 2013 dalle 12:30 in poi al Centro di Cultura Ecologica nel Parco di Aguzzano (ingresso da via Fermo Corni, accanto al campo di calcetto) Continua a leggere

Tutor dell’orto a luglio!

Prosegue il supporto dell’Università degli studi della Tuscia (Facoltà di Agraria, prof. Saverio Senni): dal prossimo venerdì 28 giugno e fino alla fine di luglio, ogni venerdì dalle ore 17,00 fino al tramonto, sarà presente presso l’Orto Giardino di Aguzzano un giovane tutor, Raffaele Morello, laureando in Scienze Agrarie e Ambientali. Continua a leggere